ULTIMORA

Ecco i tre vincitori del grant Spark per il giornalismo scientifico

La giuria dell’iniziativa internazionale Spark, promossa da un gruppo di cinque associazioni professionali di
giornalisti scientifici tra cui Science Writers in Italy, ha selezionato i tre vincitori del grant di 20.000 dollari, per progetti che saranno realizzati in Africa, Asia e America del Sud.

“La giuria è rimasta colpita dall’elevata qualità di gran parte delle proposte arrivate. La scelta si è basata su una lista di criteri dettagliati, e non è stata facile” ha detto Olivier Dessibourg, presidente della giuria composta da nove giornalisti scientifici di diversi paesi, 5 uomini e 4 donne.

Tra le 37 proposte arrivate da ogni angolo del pianeta hanno vinto quelle per realizzare in Nepal una serie di bootcamp su come seguire il cambiamento climatico nella regione dell’Himalaya (con 8 giornalisti scientifici di Nepal, India e Bangladesh); per contribuire alla collaborazione tra giornalisti scientifici francofoni di diversi paesi africani e di Francia e Svizzera; per realizzare una serie di incontri una conferenza di giornalisti scientifici in Cile.

I fondi (100.000 dollari) sono stati stanziati dalle associazioni che hanno organizzato le due ultime edizioni della Conferenza Mondiale dei giornalisti scientifici, a Losanna nel 2019 – Swiss Association of Science Journalism (SASJ), Association des journalistes scientifiques de la presse d’information (AJSPI), e appunto Science Writers in Italy (SWIM) – e a San Francisco nel 2017 – National Association of Science Writers (NASW) e Council for the Advancement of Science Writing (CASW) – come eredità tangibile a beneficio della comunità professionale internazionale. “L’obiettivo ambizioso è quello di rinforzare il giornalismo scientifico a livello locale e al tempo stesso beneficiare la comunità mondiale” ha detto Milica Momčilović, presidente della Federazione mondiale dei giornalisti scientifici e membro della giuria.

La parte dei fondi non assegnata servirà a finanziare eventuali estensioni dei tre progetti, che a fine giugno saranno presentati alla prossima Conferenza mondiale di Medellin, in Colombia, e come base per finanziare una nuova edizione, per la quale si cercano co-finanziatori. 

Per ulteriori dettagli scarica IL COMUNICATO-STAMPA IN INGLESE in formato pdf.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*