Flash

Vito Tartamella tra i vincitori del premio nazionale di divulgazione scientifica 2016

tartamella-pacifici-ferrazzoliVito Tartamella, caporedattore di Focus, è il vincitore della sezione articoli del Premio nazionale di divulgazione scientifica 2016, bandito dall’Associazione Italiana del Libro con il patrocinio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dell’AIRI (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale).

Il premio, suddiviso nelle sezioni libri, articoli e blog, andava agli “autori che si sono meglio contraddistinti per l’efficacia e chiarezza dell’esposizione ai fini della divulgazione scientifica al grande pubblico dei temi trattati”. Le giurie e il comitato scientifico, presieduto dall’astronauta e astrofisico Umberto Guidoni, lo hanno scelto fra 113 partecipanti, autori di articoli giornalistici e di divulgazione scientifica.

Il premio si articolava in 5 aree scientifiche (Scienze matematiche, fisiche e naturali; Scienze biologiche e della salute; Scienze dell’ingegneria e dell’architettura; Scienze dell’uomo, filosofiche, storiche e letterarie; Scienze giuridiche, economiche e sociali). Tutti gli articoli sono stati vagliati da una giuria composta da oltre 300 docenti universitari italiani.
Tartamella ha partecipato con 7 articoli, usciti su Focus nell’ultimo anno, su scienze biologiche e della salute, scienze dell’uomo, scienze giuridiche e sociali. Il premio gli è stato conferito ieri a Roma nella sala convegni del Cnr, ed è stato consegnato dal capo ufficio stampa del Cnr Marco Ferrazzoli.
Tartamella, 50 anni, lavora a Focus dal 2004, dove è reporter e responsabile della sezione news. Laureato in filosofia, è giornalista scientifico da oltre 20 anni, con numerosi articoli, libri e saggi pubblicati in Italia e all’estero. Dal 2009 insegna giornalismo scientifico al Master in giornalismo dello Iulm di Milano.
Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*