Flash

Tartamella premiato per l’articolo “E liberaci dal cibo cattivo” pubblicato su Focus

Vito Tartamella, caporedattore di Focus, è il vincitore del Premio “Maria Antonia Gervasio” promosso dalla Fondazione Biogem e dall’Ordine dei Giornalisti della Campania. Tartamella ha vinto il premio per il miglior servizio sul tema “cibo: alimentazione, salute e futuro” con l’articolo “E liberaci dal cibo cattivo” , pubblicato su Focus. L’articolo, recita la motivazione del premio, “analizza con profondità il rapporto tra regimi alimentari e universo valoriale e psicologico della persona. Un viaggio tra rischi e prospettive delle diete che apre la mente sfatando tabù e luoghi comuni”. Tartamella riceverà il premio il prossimo 10 settembre, nella giornata conclusiva del Meeting “le 2ue Culture”, l’annuale rassegna di Biogem che ha lo scopo di favorire il dialogo tra cultura scientifica e cultura umanistica.
Già nel 2016 Tartamella aveva vinto il premio nazionale di divulgazione scientifica bandito dall’Associazione Italiana del Libro con il patrocinio del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dell’AIRI (Associazione Italiana per la Ricerca Industriale). Tartamella, 51 anni, lavora a Focus dal 2004, dove è reporter e responsabile della sezione news. Laureato in filosofia, è giornalista scientifico da oltre 20 anni, con numerosi articoli, libri e saggi pubblicati in Italia e all’estero. Dal 2009 insegna giornalismo scientifico al Master in giornalismo dello Iulm di Milano.

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*