Flash

Clima e media: seminario con Pasotti a Ca’ Foscari (4 crediti OdG)

“Il clima cambia, che fare? Sfide globali ed esperienze locali verso Parigi 2015” è un seminario di formazione professionale per giornalisti italiani, aperto anche agli studenti e alle persone interessate a confrontarsi con studiosi esperti di cambiamenti climatici sia dal punto di vista scientifico che socio-economico.

Il 30 novembre comincerà una nuova sessione di negoziati per un accordo globale sul clima, con l’obiettivo di contenere il riscaldamento globale sotto i 2°C. Gli studiosi del Venice Centre for Climate Studies dell’Università Ca’ Foscari Venezia presentano le sfide che affronteranno a Parigi i 25mila delegati provenienti da 190 paesi.

Scenari ed eventi estremi, mitigazione e adattamento, rischio e vulnerabilità, impatti e politiche su scala nazionale e locale saranno parole chiave di questo seminario, occasione di aggiornamento e formazione in vista di una conferenza destinata a incidere sul futuro di tutti.

Relatori:

Luca Mercalli, climatologo, divulgatore e presidente della Società Meteorologica Italiana
Carlo Carraro, professore di Economia ambientale ed Econometria a Ca’ Foscari, vice presidente dell’IPCC Working Group III
Carlo Barbante, professore di Chimica analitica a Ca’ Foscari, direttore dell’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del CNR
Carlo Giupponi, professore associato di Economia dell’ambiente a Ca’ Foscari, direttore del Venice Centre for Climate Studies
Roberto Pastres, professore associato di Chimica dell’ambiente a Ca’ Foscari

Coordina Jacopo Pasotti giornalista scientifico.

Quando: Mercoledì 25 novembre 2015 (9.45 – 13.45)
Dove: Auditorium Campus Scientifico, Edificio ALFA, Via Torino 155, Mestre

Il seminario vale 4 crediti formativi. I posti riservati ai giornalisti saranno 140 e la registrazione dei partecipanti inizierà alle 9.15.
I giornalisti si possono iscrivere all’evento di formazione entro il 24 novembre attraverso il portale Sigef: sigef-odg.lansystems.it

Website Pin Facebook Twitter Myspace Friendfeed Technorati del.icio.us Digg Google StumbleUpon Premium Responsive

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*